revenge porn

Il diritto alla riservatezza

I rischi della condivisione di contenuti intimi sono spesso sottovalutati.

L’attrazione del guadagno veloce fa perdere di vista le conseguenze a lungo termine.

Lo studio Marraffino assiste le prime vittime, iscritte a OnlyFans, che hanno sporto querela perché i propri video intimi sono stati condivisi e verosimilmente rivenduti su altre piattaforme, come Telegram.

Cambiare città spesso non basta se si è perso tutto: lavoro, partner, possibilità di rifarsi una vita senza essere riconosciuti per strada.

Ne parla l’Avvocata Marisa Marraffino in questo articolo per Wired.

https://www.wired.it/article/privacy-giovani-italia/

Diritto dell'informatica

29.05.2023

Festival dell'Economia di Trento

Leggi di più

Diritto dell'informatica

08.03.2023

Social network e minorenni: come tutelarli

Leggi di più