Diritto di famiglia

Addebito della separazione, il selfie non basta

Per la Corte di Appello dell’Aquila il selfie si presta ad interpretazioni equivoche così come la foto dell’amante a torso nudo sul letto della moglie. Non è sufficiente, allora, per l’addebito della separazione. Negli anni i giudici hanno riscritto le regole per l’addebito con un occhio attento ai social network. Un esame delle sentenze più significative a questo link, dove troverete anche il testo integrale della sentenza della Corte di Appello dell’Aquila: https://www.ilsole24ore.com/art/il-selfie-l-amante-non-basta-all-addebito-separazione-ACvRB8BB

Diritto dell'informatica

29.05.2023

Festival dell'Economia di Trento

Leggi di più

Diritto dell'informatica

08.03.2023

Social network e minorenni: come tutelarli

Leggi di più